37° MESE DELLA PREVENZIONE DENTALE

Lo Studio Dentistico dr. Marco Gallo partecipa al Mese della Prevenzione Dentale, l’unico programma di prevenzione odontoiatrica attivo sull’intero territorio nazionale.

Dal 1980, ogni anno ad ottobre, grazie alla collaborazione dei dentisti ANDI, è possibile per tutti i cittadini effettuare una visita di controllo annuale gratuita, un’occasione importante per valutare lo stato di salute o Il Mese della Prevenzione Dentale ha contribuito in larga misura a diffondere un messaggio consapevole ai cittadini italiani: l’importanza di regolari visite di controllo, fondamentali sia per curare i disturbi del cavo orale che per evitare l’insorgenza di complicanze che possono compromettere la salute in generale.

Il Mese della Prevenzione Dentale ha contribuito in larga misura a diffondere un messaggio consapevole ai cittadini italiani: l’importanza di regolari visite di controllo, fondamentali sia per curare i disturbi del cavo orale che per evitare l’insorgenza di complicanze che possono compromettere la salute in generale.

Preservare il proprio sorriso, uno dei gesti più spontanei ed espressivi che si possano compiere, significa prevenire.

Un sorriso sano e bello, capace di comunicare, emozionare e catturare l’attenzione, va curato fin dai primi anni di vita.

LE REGOLE DELL’IGIENE ORALE

 

  1. LA PREVENZIONE FIN DALL’INFANZIA

E’ indispensabile seguire l’evoluzione della dentatura dei bambini con controlli periodici dal dentista, seguire regole di igiene orale, utili a prevenire l’insorgenza di problemi come le carie.

  1. CORRETTA IGIENE ORALE

Lavarsi i denti almeno 2 volte al giorno (mattino e sera) e più in generale ogni volta che si assume cibo.  Tutti gli alimenti contengono zuccheri, che sono la principale causa di placca e tartaro.

  1. CORRETTO SPAZZOLAMENTO DEI DENTI

Lo spazzolino è lo strumento indispensabile per l’igiene orale. Importante è seguire il giusto movimento: sempre verticale dalla gengiva verso il dente, spazzolare accuratamente anche l’interno della dentatura e la parte posteriore, spazzolare inoltre delicatamente anche la lingua e l’interno delle guance, aree in cui si depositano i batteri.

  1. UTILIZZARE I GIUSTI STRUMENTI

Spazzolino strumento chiave per una corretta igiene orale. E’ importante scegliere quello più adatto alle esigenze, preferibilmente con setole morbide, non esercitando troppa energia durante lo spazzolamento.

Dentifricio è importante che sia a base di fluoro, per aiutare a rinforzare lo smalto dei denti e combattere la carie.

Filo interdentale da usare almeno una volta al giorno per rimuovere in profondità i residui di cibo ed evitare la proliferazione dei batteri responsabili di placca e tartaro.

Dentista e Igienista dentale è utile effettuare visite di controllo periodiche e procedere con una igiene orale più profonda almeno una volta all’anno con ablazione del tartaro.

Prenota la tua visita